Marketing cartaceo: gli strumenti più efficaci

 

Checché ne dicano i fan sfegatati delle magnifiche sorti digitali, i supporti per la comunicazione aziendale su carta, oggi come ieri, mantengono la loro assoluta rilevanza ed efficacia. Oggigiorno, però, possiamo contare su tecnologie e infrastrutture ben più efficienti, possiamo avvalerci dei servizi di stampa online, sfruttare programmi di grafica sempre più performanti, cercare spunti e idee in blog e siti di settore.

La sostanza, però, non è che sia cambiata poi molto: il marketing cartaceo è utile, funziona e vale la pena di investirci. Ma quali sono gli strumenti di marketing offline più efficaci? Passiamoli in rassegna.

Volantino

Il volantino è una delle risorse pubblicitarie più note e diffuse, storicamente utilizzata da ogni tipo di azienda e in ogni settore merceologico. E oggi esso non perde il suo appeal dimostrandosi uno strumento capace, in determinati contesti, di fare la differenza. In particolare, il flyer piace per la sua immediatezza: esso può essere consegnato direttamente a mano e si palesa in tutta la sua rapidità espositiva in pochi secondi. Certo, si tratta di una soluzione consigliabile solo per determinate categorie e che dovrebbe essere impiegata solo da quelle attività che operano direttamente sul proprio territorio, ma in quel caso, può davvero fare la differenza.

Brochure

La brochure permette di compendiare un buon numero di informazioni in modo chiaro e graficamente accattivante. Il supporto cartaceo rende la lettura più piacevole e facilita il ricordo. Inoltre, si tratta di un mezzo di comunicazione che, se impiegato nel modo più opportuno e con il giusto know how, comunica all’esterno la forza e l’autorevolezza dell’azienda, impaginando servizi e prodotti in modo chiaro e semplice.

Biglietto da visita

Il biglietto da visita non è un vero e proprio strumento di comunicazione aziendale, ma ciò non significa che non rappresenti un sostanziale valore aggiunto per l’azienda o per il professionista. La business card non si pone l’obiettivo di persuadere il potenziale cliente bensì è un canale efficacissimo per preservare i contatti e creare un ponte tra azienda e potenziale prospect. Una grafica d’impatto e che comunichi forza all’esterno può risultare decisiva in fase di decisione per il cliente che sta scegliendo a chi affidarsi.

6×3

Il 6×3 è il tipico cartellone che abbraccia lo skyline delle città, palesandosi davanti agli occhi di chi passa. Si tratta di un canale di pubblicità che può piacere o non piacere, ma una cosa bisogna proprio riconoscergliela: di certo, non passa inosservato.

 

Read More →
Share:

Le principali fiere italiane nell’autotrasporto

Sono numerose nel nostro Paese le fiere dedicate all'autotrasporto: spesso sono legate alle manifestazioni relative alla logistica, ma rappresentano in ogni caso un'occasione utile per scoprire le ultime novità del settore e, magari, per confrontarsi sulla normativa degli autotrasporti e sulle notizie più recenti in proposito.

A Brescia, per esempio, si tiene il Teknomotive Expo, che non riguarda solo i trasporti via terra, ma anche quelli aerei e marittimi, mentre a Verona va in scena Transpotec Logitec. Si tratta di un evento che intende proporre una visione completa sull'universo della logistica e dell'autotrasporto, con un focus particolare per i mezzi commerciali e i mezzi pesanti. Non manca una sezione dedicata all'aftermarket, con proposte di usato e componentistica da non perdere, mentre l'aggiornamento delle diverse professionalità del settore è assicurato da convegni ad hoc. Chi vuole provare i mezzi su strada ha l'opportunità di farlo grazie ai test drive predisposti per l'occasione. Insomma, ogni anno la fiera richiama decine di migliaia di visitatori in arrivo da ogni angolo del mondo, a dimostrazione della sua rilevanza nel settore.

Misano, invece, ospita il cosiddetto Weekend del Camionista, che viene organizzato sul circuito intitolato a Marco Simoncelli: un appuntamento che ormai si avvicina a toccare le trenta edizioni, e che prevede tra l'altro un apprezzato raduno di camion decorati. A Eboli, in provincia di Salerno, si tiene la fiera Mediterranean Truck, con l'esposizione di camion e mezzi commerciali, ma anche esibizioni di tuning: in un certo senso, è come se il sacro e il profano si combinassero, per attirare l'attenzione e la curiosità dei partecipanti. 

A Monza, infine, spazio a TruckEmotion, direttamente in autodromo: su una delle piste più ricche di tradizione di tutto il mondo l'evento incentrato sui veicoli da trasporto industriali e commerciali, ormai organizzato da diverse edizioni, propone un format in cui non ci sono solo prove in pista, ma molti altri appuntamenti e servizi destinati agli operatori del trasporto su gomma. Le emozioni e il business si coniugano: le prove statiche su paddock, il networking e il confronto tra addetti sono solo alcuni dei motivi che spiegano il successo di questa rassegna. 

Read More →
Share:

Lo sport è il tema della 14esima edizione della Fiera della Pietra di Bagnolo Piemonte

Lo sport è il tema della 14esima edizione della Fiera della Pietra di Bagnolo Piemonte

Dal 22 al 24 settembre con area tecnica, visite alle cave, spettacoli e il percorso del gusto

 

Bagnolo Piemonte è iniziata l’organizzazione della 14esima edizione della Fiera della Pietra, in programma da venerdì 22 a domenica 24 settembre.

Il tema di quest’anno è «Pietra&Sport», per abbinare un elemento statico come la pietra al dinamismo degli atleti. La piazza centrale della manifestazione sarà suddivisa in spicchi dedicati alle singole discipline, con campo da beach volleyparete di roccia, torneo di calcio,  equitazionetrial, softairfitness, la corsa e un’area riservata alla premiazioni con podio e torcia rigorosamente in pietra. Sono confermati, inoltre, il percorso gastronomico e il Degustone, con piatti tipici e specialità del territorio.

La manifestazione richiama, in una zona nota nel mondo per la pietra di Luserna, i professionisti del settore lapideo con il convegno tecnico e l’esposizione di materiali e attrezzature comemezzi meccanici per movimentazione e trasporto, utensileriaidraulica per cave e laboratori, e i servizi alle aziende, dalla sicurezza alle certificazioni ambientali, accanto ai produttori, suddivisi tra «spacco naturale» e «lavorati», con pavimentazionilastricaticoperturerivestimentidavanzalifontanecaminetti e le numerose opportunità offerte da un materiale millenario come la pietra.

Oltre alla parte riservata agli addetti ai lavori, la Fiera della Pietra si pone come uno strumento di conoscenza e promozione del territorio, con visite guidate alle cave, attività sportivedj set e spettacoliassaggi e degustazioni, richiamando a Bagnolo Piemonte 15 mila persone in tre giorni. L’organizzazione è dell’Unione Cavatori e di Projexpo, con il patrocinio del Comune di Bagnolo Piemonte e la partecipazione delle associazioni locali, a partire da Pro Loco e La Pietra Nel Cuore. Per informazioni commerciali e prenotazione spazi contattare Projexpo srl, sede di Borgo San Dalmazzo, telefono 0171.722415, e-mail commerciale@projexpo.it.

 

Ufficio stampa

Marco Scarzello

Cell. 335.465704

ufficiostampa@projexpo.it

 

Read More →
Share:

Come prepararsi ad una fiera sposi

Le fiere sposi sono degli ottimi appuntamenti che mettono in contatto domanda ed offerta per quanto riguarda il settore nozze. Sono delle ottime vetrine per i professionisti del settore wedding che consentono ai futuri sposi di toccare con mano la qualità dei prodotti o di verificare la competenza e la preparazione dei professionisti stessi.

Questi professionisti però, dal servizio di cattering al fotografo di matrimonio, devono essere preparati.

Prima di tutto è bene pubblicizzare la propria presenza ad una determinata fiera. Questo può essere fatto segnalando la partecipazione sui propri canali social, sul proprio sito o attraverso una newsletter dedicata. Se nei giorni immediatamente precedenti alla fiera avete avuto dei contatti con dei potenziali nuovi clienti, approfittatene e dategli appuntamento direttamente in fiera.

Se si tratta di una fiera internazionale o per la quale è previsto un pubblico internazionale, potreste decidere di dotarvi di un hostess specializzata in lingue straniere, oltre che naturalmente preparare dei materiali informativi in inglese.

I materiali informativi sono fondamentali. Dai biglietti da visita, alle brochure passando per cataloghi o book fotografici, questi materiali devono esserci e devono essere stampati ed in ottima qualità. Non fatevi prendere in contropiede quindi e prendete contatti per tempo con quella che è la vostra tipografia di fiducia o con un buon servizio di stampa online.

Per gestire uno stand presso una fiera sono sempre necessarie almeno 2 persone in modo che se uno dei due professionisti deve assentarsi, lo stand non rimarrà sguarnito.

Se presso il vostro stand avete in programma di fare lunghe chiaccherate con i vostri potenziali clienti, preparate della postazioni con sedie e tavoli oppure un piccolo ed accogliente salottino.

Non lesinate sull'illuminazione, date un tocco femminile con fiori freschi o con profumi delicati. Mettete a loro agio i clienti, soprattutto quando la possibilità di conquistare il cliente è subordinata allo scoccare della “giusta chimica”.

Read More →
Share:

Expo 2020 a Dubai

Dalle prime indiscrezioni riusciamo a trarre delle conclusioni circa le intenzioni degli emiri di Dubai che stanno lavorando già all’organizzazione dell’evento in modo da avere tutto pronto almeno un anno prima dell’inizio dell’Expo 2020. Durante l’ultimo Expo nel 2015 il padiglione più visitato è stato quello degli Emirati Arabi che da sempre puntano tutto sulle città a basse emissioni di carbonio, per il rispetto dell’ambiente e del mondo intero. Proprio per questo motivo Expo 2020 punta tutto sull’etica della sostenibilità con il tema “Unire le Menti, Creare il Futuro”. Si richiama quindi lo sviluppo, l’innovazione, la collaborazione e la sostenibilità in quanto tutto questo garantisce un futuro produttivo e sblocca nuove possibilità per le generazioni prossime. L’evento promette davvero bene perché ruota attorno a tematiche davvero importanti per la crescita dell’uomo dentro la società.
Dubai è la città dell’innovazione, della tecnologia, dell’economia e per questo è molto più avanti rispetto ad  altri paesi, però è anche vero che si tratta anche di una di quelle città che amano gli sprechi, il lusso e lo sfarzo, in occasione dell’Expo decide di cambiare maschera e trasformarsi nella metropoli più eco friendly del Pianeta.
Secondo le prime notizie trapelate l’obiettivo è terminare i lavori entro ottobre 2019 così da poter avere ancora un anno per concludere con gli ultimi dettagli. I lavori non sono ancora iniziati ma entro la fine di quest’anno dovrebbero essere assegnati 47 contratti per le ditte che dovranno collaborare per la costruzione di Expo che avverrà in pieno deserto, i lavori alla fine costeranno più o meno 3 miliardi di dollari.
Il sito in cui si svolgerà la manifestazione è un quartiere fieristico denominato Dubai Trade Center, grande 400 ettari a sudovest di Dubai e vicino all’Aeroporto Internazionale ĀlMaktūm, si trova quindi tra Dubai e Abu Dhabi ma solamente 150 ettari sono destinati all’esposizione dei vari prodotti. La parte centrale, quindi la zona più importante dell’Expo 2020 è la piazza Al Wasl dove sono concentrate le 3 tematiche importanti della manifestazione ovvero sostenibilità, opportunità e mobilità dove verranno posizionati padiglioni come quello del Benvenuto, quello dell’innovazione e quello UAE.
Attorno all’area interessata invece ci sono i viali con le tende create in materiale fotovoltaico che darà circa il 50% dell’energia elettrica mentre la notte verranno svolte le proiezioni digitali a tema. Ma come raggiungere il luogo in cui si svolgerà questa fantastica manifestazione? Verranno messi a disposizione 750 bus a emissione zero pronti a trasportare visitatori in ogni momento della giornata ed oltre questo sarà possibilità fare uso della metropolitana collegata al luogo dell’evento.
Alcuni appalti per l’inizio dei lavori dell'Expo di Dubai del 2020, sono già stati assegnati, i primi sono quelli per la rete di infrastrutture sotterranee, ovvero quello delle tubature dell’acqua, della fibra ottica, dell’elettricità, questi appalti sono stati vinti dagli egiziani di Orascom e dai belgi di Besix.
Secondo alcune previsioni l’Expo 2020 a Dubai otterrà un vero e proprio boom, si attendono almeno 25 milioni di visitatori, il 70% dei quali provenienti da oltreoceano.

Read More →
Share:

#BIRRAIODELLANNO

Dal 20 al 22 gennaio a Firenze torna Birraio dell’Anno!

Scopri le birre presenti all’evento

Vivi con noi la premiazione

Partecipa agli incontri gratuiti e alle degustazioni guidate

Sfoglia il nostro menu dedicato allo Street Food

 

Read More →
Share:

Top 5 delle fiere Internazionali del Lusso

Le fiere del lusso sono ormai diffuse in tutto il mondo e rappresentano un'occasione per scoprire quali siano i trend e le innovazioni del momento. Le fiere internazionali del lusso sono organizzate per i più svariati motivi: vi sono quelle specializzate nelle automobili, Yacht, jet privati, elicotteri, gioielleria, borse firmate e molti altri beni di prestigio. Gli appassionati amano visitare queste esposizioni e molto spesso osservano scrupolosamente ogni oggetto esposto.

Negli ultimi anni sta crescendo la consapevolezza dell'importanza del possedere beni preziosi. Di fatto il miglior modo per promuovere e mettere sul mercato questi prodotti è la loro esposizione in fiere ad hoc per le quali è necessario pagare un biglietto d'ingresso garantendo un introito sicuro agli espositori.

Ecco le 5 più famose del pianeta:

5. Sustainable Luxury Fair

È considerata la migliore mostra in termini di qualità e bellezza ed è stata pensata da esperti professionisti che hanno reso la fiera un enorme successo. La Sustainable luxury fair si svolge a Parigi e accoglie in ogni edizione oltre 5000 visitatori provenienti da tutto il mondo. In questa mostra sono esposti molti beni di lusso che spaziano da quelli tecnologici, alla moda, passando per i gioielli e l' architettura.

4. Hainan Rendez-Vous

Si tratta di una mostra molto lussuosa che dura 4 giorni. È stata ideata per esporre prodotti di lusso come yacht, jet, e molti altri. La mostra si svolge a Sanya City nell'isola di Hainan, Cina. L'esposizione è anche considerata come il più grande salone nautico acquatico di tutta la Cina e riscuote ogni anno un enorme successo.

3. Deluxe

È una fiera molto variegata che offre numerosi tipi di prodotti di lusso come automobili, yacht e jet. La Deluxe è un grande evento alla moda in cui le persone non solo guardano gli oggetti esposti ma possono anche intrattenersi con molte altre attività quali ristoranti, caffè e sfilate di moda. La Deluxe è ormai un must see in tutto il mondo.

2. Top Marques

Questa mostra è nata a Monaco. Di fatto rappresenta una vetrina di super auto dalle caratteristiche innovative e futuristiche. In questa esposizione d' auto, sono esposte tutte le ultime vetture di lusso delle più prestigiose case. Negli anni la mostra è diventata imperdibile sia per i visitatori che per gli espositori di settore.

1. Millionaire Fair

La Millionaire Fair rappresenta il top per l'esposizione di tutti i prodotti di lusso. È un evento itinerante condotto in varie città come Amsterdam, e Mosca. In questa mostra, non possono mancare le principali marche di automobili, gioielli, yacht, jet privati e accessori come borse firmate.

Read More →
Share:

Le principali fiere del settore serramenti

In Italia uno dei settori che sta trainando l'edilizia stagnante è quello delle ristrutturazioni e tra questi si nota una crescita lenta ma costante di mercato dei serramenti, serramenti che spesso vengono installati nelle loro versioni più all'avanguardia per migliorare l'efficienza energetica di case ormai datate.

Insieme all'azienda Gioma Srl che si occupa della vendita di serramenti a Udine e provincia vedremo quelle che sono le principali fiere riguardanti i serramenti in Italia.

A Bologna presso il quartiere fieristico nel mese di ottobre si svolge il SAIE3 ovvero il Salone internazionale della filiera di produzione del serramento e delle finiture di interni ed esterni.

L'alta attenzione per gli altoatesini per le soluzioni di qualità per la casa con un occhio di riguardo per l'ambiente e la sostenibilità ha portato all'organizzazione alla fiera di Bolzano di Klimainfisso. Una fiera altamente specialistica che riusce non solo i produttori di infissi ma anche le realtà connesse alla progettazione, alla ricerca ed ai materiali connessi al mondo degli infissi, come legno, vetro ecc…

Per chi vuole spaziare anche al di fuori dell'Italia ogni 2 anni si a Norimberga in Germania si tiene la fiera “FENSTERBAU FRONTALE”, una delle manifestazioni internazionali più importati per quello che il settore delle finestre, porte e facciate. In questa fiera possono incontrarsi produttori di finestre, progettisti, falegnami e rappresentarsi, informandosi su quelle che sono le ultime novità del settore.

Particolarmente interessante si rivelerà durante la primavera 2017 la fiera Made Expo a Rho (Fiera di Milano) che dedica un'intera sezione a involcro e serramenti. In questa fiera si parlerà di serramenti, di sistemi a facciata, di tende, di protezione ed automazione ma anche di macchinari per la produzione di serramenti e coperture.

Per rimanere inoltre sempre aggiornati su quelle che sono le principali fiere del settore serramenti, è consigliabile tenere sotto controllo i grandi portali come CasaClima, un vero punto di riferimento per i serramenti connessi al risparmio energetico, ed EdilPortale un altro sito fondamentale in questo settore.

Non dimentichiamo inoltre che nelle fiere dedicate all'arredamento ed alla casa di minori dimensioni ovvero quelle che hanno dimensioni minori, spesso possiamo svariati espositori specializzati nella vendita di serramenti. Segnaliamo due fiere in particolare ovvero Klimahaus Puglia a Bari presso la Cittadella Mediterranea della Scienza e Smart Energy Expo Verona – Quartiere Espositivo VeronaFiere, queste due fiere nello specifico si concentrano su quegli aspetti connessi alle nuove tecnologie connesse al risparmio ed all'efficienza energetica.

Read More →
Share:

VICLA® ALL’ EUROBLECH HANNOVER 2016: UN PREMIO ALLA CAPACITÀ DI INNOVARE

VICLA®.SUPERIOR alla Fiera della Lavorazione della Lamiera di Hannover

L’ammiraglia delle presse piegatrici a marchio VICLA®.SUPERIOR avrà uno spazio tutto dedicato presso la Fiera Internazionale della Lavorazione della Lamiera di Hannover in Germania. Una vetrina di assoluto prestigio all’evento che è leader nel mondo per innovazione nella lavorazione della lamiera.

Quando in un’azienda come la nostra la ricerca della qualità continua si fa stile nel modo di operare e produrre, mete come queste ne sono la conseguenza naturale. Noi di VICLA® abbiamo infatti l’orgoglio di annunciare la nostra partecipazione all’Euroblech Hannover 2016 in Germania, la Fiera Internazionale della Lavorazione della Lamiera che si terrà dal 25 al 29 ottobre e in cui avremo la disponibilità di uno spazio tutto dedicato agli appassionati del brand VICLA® o ai semplici curiosi. Presso lo Stand A166 del Padiglione 11 il nostro marchio farà bella mostra di sé nel tempio internazionale degli ultimi ritrovati tecnologici del settore, l’evento “n° 1 al mondo per l'innovazione nella lavorazione della lamiera”.

Euroblech Hannover 2016 è infatti l’appuntamento più atteso dell’anno per gli operatori e i professionisti del settore con i suoi 1.550 espositori provenienti da 40 Paesi, ben 90.000 m2 di spazio espositivo e circa 60.000 visitatori di ogni parte del mondo. È una vetrina davvero esclusiva per tutte quelle aziende che vogliono far conoscere al meglio le proprie innovazioni che riguardano tutta la catena della lavorazione della lamiera, dai prodotti semifiniti e finiti agli stampi, dai sistemi CAD/CAM/CIM fino a agli ultimi approcci in tema di ricerca e sviluppo.

Per l’occasione noi di VICLA® abbiamo l’orgoglio di presentare a un pubblico così vasto le nostre ultime novità in tema di efficienza, qualità, tecnologia e innovazione. Prima fra tutte l’ammiraglia di casa VICLA®: la pressa piegatrice .SUPERIOR, una macchina che ha raggiunto grandi livelli di perfezione per merito di un progetto che ha messo al primo posto obiettivi di alta efficienza, solidità e precisione. Caratteristiche ottenute grazie ad accurati studi dei nostri ingegneri sulle flessioni della struttura che hanno consentito di ottenere una macchina in grado di rispondere al meglio alle sollecitazioni meccaniche. L’aggiunta di un sistema di bombatura idraulica contribuisce a garantire un’eccezionale stabilità della struttura e, di conseguenza, una estrema precisione di piega. Progettata con una grande varietà di dotazioni di serie, .SUPERIOR offre inoltre la possibilità di aggiungere optional in ogni momento, secondo le specifiche esigenze del cliente.

Presso il nostro stand all’Euroblech Hannover 2016 ai visitatori offriremo inoltre l’occasione per scoprire in anteprima altre produzioni di punta di casa VICLA®, come .DIAMOND, la cesoia a ghigliottina frutto di un progetto che ha coinvolto le più importanti realtà italiane ed europee del settore con un notevole contributo di creatività, design e innovazione tutto Made in Italy. Per una macchina perfetta in termini di qualità, solidità e precisione di taglio. Infine, altra novità di rilievo firmata VICLA® da scoprire alla Fiera di Hannover sarà la compatta .FIRST, ideale per la piegatura di pezzi piccoli e medi, che si distingue per le sue qualità altamente performanti in termini di velocità e un design studiato secondo criteri di massima ergonomia.

La partecipazione di VICLA® a questo evento così importante premia così l’impegno continuo dell’azienda nel perseguire strategie di sviluppo incentrate su criteri di massima qualità, sia in termini di prestazioni che di componentistica. A testimonianza di questo impegno ci sono gli accordi di partnership stretti con le migliori realtà del settore, a cominciare da quello siglato di recente con il Gruppo svizzero HOERBIGER, leader mondiale nei settori delle tecnologie di compressione e azionamento, della produzione di sistemi idraulici e in numerose applicazioni di ingegneria meccanica.

VICLA® invita tutto gli estimatori del marchio a scoprire la qualità delle nostre macchine all’Euroblech Hannover 2016.

Per informazioni e appuntamenti: VICLA alla fiera Euroblech di Hannover

Read More →
Share:

La Presidente di FenImprese Firenze Sheila Papucci

 

 

Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo.
(Henry Ford)

 

FENIMPRESE FIRENZE SI PRESENTA AL TERRITORIO

SHEILA PAPUCCI PRESIDENTE

A tenere a battesimo l’ultima nuova realtà Datoriale nella Provincia di Firenze, oltre al Presidente Nazionale Luca Mancuso e il Dirigente Nazionale Andrea Esposito, intervengono, con il loro contributo,  Eugenio Giani Presidente Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella Vicepresidente Consiglio Regionale della Toscana, Sheila Papucci Presidente FenImprese Provincia di Firenze, Filippo Cassetti Burchi Vicepresidente FenImprese Firenze e Marco Crisci Direttore FenImprese Firenze.

FenImprese  Associazione Nazionale Datoriale senza fini di lucro è nata dall’incontro di  giovani Imprenditori e Dirigenti Associativi, che sentono sempre di più l’esigenza di essere rappresentati presso le istituzioni per ottenere chiarimenti e presentare proposte volte al miglioramento dell’esistenza delle PMI. FenImprese,  presente su tutto il territorio Nazionale con sedi Regionali e sedi Provinciali, si rivolge a tutti gli imprenditori, con la possibilità di poter usufruire di una attività sindacale e di servizi davvero incisivi, volti alla generazione di vantaggi e risparmi fondamentali per il nostro tessuto produttivo. Tutti gli organismi operano in sinergia al fine di poter dare un servizio unificato ed eccellente, l’Associazione è contraddistinta dal grande impegno quotidiano, la vicinanza e la presenza costante nelle aziende.

Un mondo di vantaggi per gli uffici territoriali

Ecco cosa poter offrire:

Tesseramento annuale associati tramite INPS.

Medicina del Lavoro

Consulenti del Lavoro

Corsi di formazione Sicurezza sul lavoro

Commercialisti

Credito alle imprese

Credito alle famiglie Finanza agevolata Convenzioni Associati

Corsi di formazione professionale

Aggiornamento costante sulle normative inerenti le PMI

Centro Studi e Stampa FenImprese Nazionale

Assicurazioni

Servizi Web e App

Presente in tutta Italia, spin off di Dirigenti provenienti da altre grandi associazioni, co-fondatori di Entebil Ente Bilaterale.

I numeri della nostra Associazione:

  • Più di 6.000 imprese associate;
  • 25 Punti associativi in tutta Italia ed in costante crescita;
  • più di 1.000 convenzioni professionali stipulate;
  • Età media dei dirigenti: 35 anni;
  • In apertura nuove 20 sedi provinciali.

FenImprese ha una propria società di servizi Iprogec  –  http://iprogec.it/ – che ha una propria rete di circa 40 operatori della sicurezza nei luoghi di lavoro che collaborano con questa struttura. Iprogec opera sull’intero territorio Nazionale grazie a Filiali Dirette, rete di collaboratori e accordi esclusivi con Associazioni Datoriali Nazionali eroga la più completa gamma  di servizi relativi al D.lgs 81/08 (Sicurezza sul lavoro), alla medicina del lavoro, all’autocontrollo degli alimenti, alla formazione professionale. Iprogec è dotata di tutte le attrezzature, le competenze e le professionalità utili ad eseguire le misurazioni necessarie alla valutazione dei rischi e a quant’altro indispensabile per la tutela della salute dei lavoratori. Iprogec  tramite la partecipazione in società operante nella medicina del lavoro riesce a fornire un servizio eccellente sulla sorveglianza sanitaria dei dipendenti

L’organico è composto da Ingegneri, Medici del lavoro, Tossicologi Ambientali, Tecnici della sicurezza, Esperti del diritto del Lavoro e Commerciale, Geometri e  Biologi.

Iprogec si avvale di un proprio sistema di Formazione a distanza.

FENIMPRESE SI PRESENTA AL TERRITORIO

FenImprese  Associazione Nazionale Datoriale senza fini di lucro  inaugura la sede toscana, a Firenze, il prossimo 3 ottobre, presso la Sede del Consiglio Regionale della Toscana Provincia di Firenze, e, oltre al Presidente Nazionale Luca Mancuso e il Dirigente Nazionale Andrea Esposito, intervengono, con il loro contributo,  Eugenio Giani Presidente Consiglio Regionale della Toscana, Marco Stella Vicepresidente Consiglio Regionale della Toscana e Sheila Papucci Presidente FenImprese Provincia di Firenze, Filippo Cassetti Burchi Vicepresidente FenImprese Firenze e Marco Crisci Direttore FenImprese Firenze.

FenImprese,  presente su tutto il territorio Nazionale con sedi Regionali e sedi Provinciali, si rivolge a tutti gli imprenditori, con la possibilità di poter usufruire di una attività sindacale e di servizi incisivi, sia per presentare proposte volte al miglioramento dell’esistenza delle PMI sia volti alla generazione di vantaggi e risparmi fondamentali per il  tessuto produttivo italiano.

I numeri dell’Associazione, più di 6.000 imprese associate, 25 Punti associativi in tutta Italia ed in costante crescita, più di 1.000 convenzioni professionali stipulate, età media dei dirigenti 35 anni, in apertura nuove 20 sedi provinciali.

 

Federazione Nazionale delle Imprese, Industria, Sanità e Turismo

FenImprese Firenze, Via Solferino, 22

Telefono  338 3496152 

 

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/FenImpreseFirenze

Sito del Nazionale: http://fenimprese.com/

Read More →
Share: