Qual è la posizione migliore per il tuo stand?

Qual è la posizione migliore per il tuo stand?

Se si vuole ottenere il massimo dalla propria partecipazione ad un evento fieristico, allora avete bisogno di scegliere correttamente la posizione ed il layout del vostro stand.

1. Ottenere una planimetria

Se possibile è una buona idea raccogliere eventuali planimetrie dell'occupazione dei padiglioni negli anni precedenti per la fiera a cui volete partecipare. È quindi possibile identificare i modelli, come ad esempio alcune industrie/settori che sono raggruppate insieme o aree di ristoro ricorrenti che contribuiranno a garantire un passaggio più importante delle persone.

2. Laterale ad angolo o isola?

Ognuno di queste posizioni ha vantaggi e svantaggi, la maggior parte degli spazi ad una fiera sono ai lati, il che rende facile progettare uno stand riutilizzabile per queste aree.

Tuttavia, questa posizione può rendere più difficile farsi notare in quanto altri stand potranno bloccare inevitabilmente la vista sul vostro, gli spazi angolari possono contribuire a realizzare una maggiore transito al vostro stand.

Gli allestimenti fieristici ad isola possono essere molto efficaci nel fornire il passaggio di pubblico, tuttavia è necessario valutare i principali punti di accesso in modo da poter valutare il posizionamento del branding e altre caratteristiche per accogliere al meglio i nuovi visitatori.

3. Vicini

I tuoi vicini avranno un impatto su di voi, se tutti i tuoi vicini sono della stessa tipologia di industria questo potrebbe sminuire il vostro stand, sopraffare i visitatori e creare una specie di palude.

Essere vicini ad un leader del settore può contribuire ad attrarre la gente a visitare anche il vostro stand, allo stesso tempo avere come vicini un'azienda con uno stand stand complementare può avere benefici sulla possibilità di fare “scambio” di visitatori tra i rispettivi stand.

4. Il tuo spazio

Se si dispone di più armi per la vostra attività, potrebbe valere la pena di assegnare ad ogni divisione un proprio spazio espositivo in diverse aree della mostra. Questo può creare una maggiore consapevolezza del marchio, inoltre, separando i diversi bracci della vostra attività è possibile posizionare ciascuno in luoghi in grado di attrarre il maggior pubblico più rilevante.

5. Non limitare la vostra creatività

Quali sono le limitazioni del vostro stand – posizione, altezza e spazio? L'unico modo per distinguersi è quello di dare sfogo alla creatività all'interno di questi limiti.

Un buon allestitore fieristico è in grado di progettare e realizzare stand dall'elevato contenuto creativo che sappiano sfruttare tutte le limitazioni imposte dagli spazi e dalle possibilità dell'area in cui il vostro stand deve sorgere.

La chiave è la pianificazione, pensate a quello che si vuole raggiungere e che si vuole attirare.

Scegliere la giusta posizione per lo stand è ideale per attirare il maggior pubblico possibile, sovrastare eventuali concorrenti, non dare limiti alla progettazione dello stand e di tutta la comunicazione per la partecipazione efficace dell'azienda all'evento fieristico, contribuendo quindi ad aumentare la possibilità di raggiungere gli obiettivi prefissati.

You might also like: