Marketing cartaceo: gli strumenti più efficaci

Marketing cartaceo: gli strumenti più efficaci

 

Checché ne dicano i fan sfegatati delle magnifiche sorti digitali, i supporti per la comunicazione aziendale su carta, oggi come ieri, mantengono la loro assoluta rilevanza ed efficacia. Oggigiorno, però, possiamo contare su tecnologie e infrastrutture ben più efficienti, possiamo avvalerci dei servizi di stampa online, sfruttare programmi di grafica sempre più performanti, cercare spunti e idee in blog e siti di settore.

La sostanza, però, non è che sia cambiata poi molto: il marketing cartaceo è utile, funziona e vale la pena di investirci. Ma quali sono gli strumenti di marketing offline più efficaci? Passiamoli in rassegna.

Volantino

Il volantino è una delle risorse pubblicitarie più note e diffuse, storicamente utilizzata da ogni tipo di azienda e in ogni settore merceologico. E oggi esso non perde il suo appeal dimostrandosi uno strumento capace, in determinati contesti, di fare la differenza. In particolare, il flyer piace per la sua immediatezza: esso può essere consegnato direttamente a mano e si palesa in tutta la sua rapidità espositiva in pochi secondi. Certo, si tratta di una soluzione consigliabile solo per determinate categorie e che dovrebbe essere impiegata solo da quelle attività che operano direttamente sul proprio territorio, ma in quel caso, può davvero fare la differenza.

Brochure

La brochure permette di compendiare un buon numero di informazioni in modo chiaro e graficamente accattivante. Il supporto cartaceo rende la lettura più piacevole e facilita il ricordo. Inoltre, si tratta di un mezzo di comunicazione che, se impiegato nel modo più opportuno e con il giusto know how, comunica all’esterno la forza e l’autorevolezza dell’azienda, impaginando servizi e prodotti in modo chiaro e semplice.

Biglietto da visita

Il biglietto da visita non è un vero e proprio strumento di comunicazione aziendale, ma ciò non significa che non rappresenti un sostanziale valore aggiunto per l’azienda o per il professionista. La business card non si pone l’obiettivo di persuadere il potenziale cliente bensì è un canale efficacissimo per preservare i contatti e creare un ponte tra azienda e potenziale prospect. Una grafica d’impatto e che comunichi forza all’esterno può risultare decisiva in fase di decisione per il cliente che sta scegliendo a chi affidarsi.

6×3

Il 6×3 è il tipico cartellone che abbraccia lo skyline delle città, palesandosi davanti agli occhi di chi passa. Si tratta di un canale di pubblicità che può piacere o non piacere, ma una cosa bisogna proprio riconoscergliela: di certo, non passa inosservato.

 

You might also like: